francia

Qualche articolo dei nostri foodblogger

L’avventura ad Expo della redazione Tech it easy è stata movimentata: i nostri foodblogger hanno raccontato l’evento districandosi in padiglioni affollatissimi e una situazione metereologica non proprio favorevole, ma sono riusciti a visitare alcuni spazi e darci le loro impressioni sull’evento più importante dell’anno che sta per concludersi.

Ecco le impressioni di Giuditta di Firenze in visita il 13 ottobre:

“Il padiglione più allegro e colorato che ho visitato è quello del Turkmenistan, poiché c’erano appesi alle pareti degli arazzi ( che sembravano grossi tappeti messi per il verso sbagliato) e c’era anche una grande sfera piena di immagini tecnologiche.IMG_4469
Gli altri padiglioni erano tutti molto tecnici, cioè delle strutture moderne e futuristiche. Per parlare dell’Albero della Vita, tutto luminoso e pieno di fiori finti che alla fine si aprono, è una delle cose più stupenIMG_4472de dell’universo.
Dovrebbero fargli un’insegna con scritto:
ALBERO DELLA VITA, OTTAVA MERAVIGLIA DEL MONDO (e sotto) meraviglie di ieri addio oggi inizia una nuova epoca la NOSTRA!
La cosa che non capisco è perché l’imprenditore di EXPO Milano 2015 non abbia investito il suo denaro aiutando per esempio l’Africa, costruendo ospedali, scuole e dando cibo e acqua alle persone più povere.”
Il 15 ottobre è stato il turno della visita dei ragazzi di V elementare di Sagliano Micca, che durante l’anno scolastico avevano lavorato sul riso, così siamo andati in visita del cluster dedicato a questo cereale. Abbiamo intervistato alcuni visitatori che uscivano da quei padiglioni riprendendoli con i tablet. Ai ragazzi erano anche state affidate delle missioni: durante la visita all’Expo dovevano infatti scovare e fotografare 4 categorie di elementi naturali: chicchi e semi, ortaggi, animali e alberi. Nessuna discriminazone sui materiali, potevano essere installazioni in metallo, grandi immagini,  sculture in plastica o effettivamente veri elementi naturali, l’importante era identificarli in quel mare magnum di monumenti al cibo. I ragazzi hanno pubblicato i loro collage realizzati con un applicazione dell’Ipad sul sito www.trool.it. Eccone alcuni:
Posted in Citizen journalism, Eventi and tagged , , .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>